Condividiamo l’appello lanciato da Giovanna Marini a sostegno del progetto di Riace, città dell’accoglienza. Il blocco dei fondi statali, dal 2016, sta mettendo in serio discussione il lavoro e l’esperienza ventennali sperimentati con grande successo nella cittadina calabrese. Come ha scritto Il Sole 24 ore “rischia di saltare il più virtuoso ed efficace modello di integrazione che ha rigenerato il tessuto sociale in un’area intera della Calabria ravvivando l’economia”.
A Riace, dove è iniziato uno sciopero della fame del sindaco Domenico Lucano, e da operatori e operatrici delle tante attività create nella cittadina, sono arrivati nei giorni scorsi anche Ada Colau, sindaca di Barcellona, padre Alex Zanotelli, e poi il sostegno di sindaci come quello di Parma, Federico Pizzarotti, o di Napoli, Luigi De Magistris.
E’ partita anche una campagna #iostoconRiace, con un Iban per le donazioni, alla quale fa riferimento anche Marini in questa bella lettera.

Le coordinate per le donazioni sono:
RECOSOL IT92R0501801000000000179515
causale RIACE

Carissimi,
vi scrivo per questo problema di Riace che mi tiene sveglia la notte per la rabbia e l’impotenza.
Sappiamo tutti che è un paese modello, Riace; grazie all’accoglienza, ora pieno di neonati e adulti che erano neonati quando sono sbarcati a Riace e accolti da un sindaco intelligente che con loro ha ricostruito e ricreato un paese morente.
Ora il sindaco fa lo sciopero della fame. (more…)

Equo e solidali »

Tra Me alla Fiera Nazionale del Peperone di Carmagnola!

AgoSet
319

Tra Me sarà presente alla sessantanovesima edizione della Fiera Nazionale del Peperone di Carmagnola dal 31 agosto al 9 settembre.

Grazie alla collaborazione con ‘Sate & Sake’ porteremo a Carmagnola specialità del sud est asiatico. Justin, il nostro chef originario della Malesia e laureatosi presso l’università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, vi farà conoscere nuove pietanze, piatti classici e rivisitazioni!
Non mancherà, ovviamente, il protagonista assoluto del settembre carmagnolese, il peperone!

Vi aspettiamo in Piazza Rayneri dal lunedì al sabato dalle 18.00 alle 24.00 e la domenica dalle 10.00 alle 24.00.

In evidenza, Luogo di cultura »

Tra Me vittoriosa alla ‘Integration Cup’ organizzata da AfriChieri!

Sabato 28 luglio abbiamo partecipato vittoriosamente alla ‘Integration Cup’. I beneficiari di Altra Meta hanno giocato a calcetto e a cricket contro altre squadre di Chieri e dintorni. Una giornata all’insegna dello sport, dell’amicizia e dell’aggregazione!

Solidarietà »

Riace in Festival 2018 – Come ogni anno torna il Festival delle migrazioni e delle culture locali

Si rinnova l’appuntamento con Riace in Festival; dal 2 al 5 agosto il piccolo comune della Locride si accende con una serie di eventi culturali che toccano, attraverso il cinema, la musica e lo spettacolo, le tematiche di immigrazione, asilo, incontro di culture dall’Italia e dal mondo e molto altro.

Scarica qui il programma completo dell’evento!

Equo e solidali »

Il saluto e il ringraziamento degli operatori del Campus Estivo di Tra Me Ragazzi!

 

Tra Me Ragazzi - Studioteca »

Incontro con la Polizia Municipale

Ecco altre foto del Campus estivo di Tra Me Ragazzi tra cui quelle scattate durante l’incontro con la Polizia Municipale.

(more…)

Fotogallery, Fotogallery, In gita!, Incontri, Laboratori, Tra Me Ragazzi - Studioteca »

Continua il divertimento al Campus estivo di Tra Me Ragazzi

(more…)

Fotogallery, Fotogallery, Laboratori, Tra Me Ragazzi - Studioteca »

Rassegna ‘Diritti & Rovesci’ – Come ultima proiezione proponiamo il film ‘Bulli a metà’

Lug
24
21:00

Ultimo appuntamento con il cinema d’estate a Carignano. Martedì 24 luglio proponiamo il film ‘Bulli a metà‘, la storia di Michele ed Edoardo, due bulli che, a causa dell’ennesimo episodio di violenza contro un insegnante, vengono espulsi dalla scuola. L’iscrizione in un nuovo istituto e in classi separate metterà a dura prova la loro amicizia ma gli consentirà di cambiare stile di vita, comprendendo gli errori del passato e imparando da essi.

Vi aspettiamo martedì 24 luglio alle ore 21 al Teatro Alfieri, in via Savoia 50, a Carignano.

Cinema, Luogo di cultura »

Altri momenti formativi e divertenti del Campus estivo

(more…)

Fotogallery, Fotogallery, Laboratori, Tra Me Ragazzi - Studioteca »

Migranti: diamo i numeri…quelli reali.

Oim, 1.443 morti nel Mediterraneo nel 2018 – Un totale di 50.872 migranti e rifugiati sono giunti in Europa via mare dall’inizio del 2018 al 15 luglio scorso e 1.443 persone sono morte mentre tentavano di raggiungere le coste europee, ha indicato l’Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim). La rotta del Mediterraneo centrale verso l’Italia resta la più letale, con 1.104 vittime registrate dall’inizio del 2018, quasi quattro volte il numero di annegamenti notificati sulla rotta per la Spagna (294), benché i numeri degli arrivi nei due Paesi siano quasi identici.

Sempre secondo i dati dell’Oim, la Spagna ha superato l’Italia per numero di arrivi di migranti dall’inizio dell’anno al 15 luglio: 18.016 quelli sbarcati sulle coste spagnole, lungo la rotta del Mediterraneo occidentale, rispetto ai 17.827 arrivati attraverso la rotta centrale dalla Libia all’Italia. In Spagna non si ferma intanto l’emergenza, con oltre 892 persone tratte in salvo nel solo fine settimana al largo delle coste andaluse.

Frontex, -87% arrivi in Italia a giugno – Il numero di migranti arrivati in Italia a giugno attraverso la rotta centro-mediterranea è crollato a 3.000, l’87% in meno di giugno 2017. Mentre per la prima volta la rotta del Mediterraneo occidentale diventa la più attiva e il numero degli arrivi in Spagna è schizzato a 6.400, il 166% in più di giugno 2017. In generale, nella prima metà del 2018 il numero degli attraversamenti irregolari nella Ue (60.430) è quasi dimezzato rispetto a un anno fa.

In evidenza, Solidarietà »